Deprecated: Function create_function() is deprecated in /var/www/virtual/gabrielecalafati.it/htdocs/index.php on line 3

Deprecated: Function create_function() is deprecated in /var/www/virtual/gabrielecalafati.it/htdocs/index.php on line 3

Deprecated: Function create_function() is deprecated in /var/www/virtual/gabrielecalafati.it/htdocs/index.php on line 3

Deprecated: Function create_function() is deprecated in /var/www/virtual/gabrielecalafati.it/htdocs/index.php on line 3

Deprecated: Function create_function() is deprecated in /var/www/virtual/gabrielecalafati.it/htdocs/index.php on line 3

Deprecated: Function create_function() is deprecated in /var/www/virtual/gabrielecalafati.it/htdocs/index.php on line 3

Deprecated: Function create_function() is deprecated in /var/www/virtual/gabrielecalafati.it/htdocs/index.php on line 3

Deprecated: Function create_function() is deprecated in /var/www/virtual/gabrielecalafati.it/htdocs/index.php on line 3

Deprecated: Function create_function() is deprecated in /var/www/virtual/gabrielecalafati.it/htdocs/index.php on line 3
Le donne devono essere sottomesse all'uomo: ASSOLTO - Gabriele Calafati
(In)Giustizia Sportiva

Le donne devono essere sottomesse all’uomo: ASSOLTO

Sia ben chiaro che ciò che sto per esternare non è un attacco alla federazione ne alla procura federale, nè tantomeno voglio insinuare che vi sia stata malafede o accanimento nei confronti dei tesserati, ma solo una serie di perplessità a cui da solo non riesco a dare una risposta.

Mi riferisco ad una segnalazione sportiva contro il M° Benemerito Giuliano Invernizzi, “PER AVER UTILIZZATO FRASI DENIGRATORIE NEI CONFRONTI DELLE DONNE NELLA SERATA DI PROMOZIONE DELL’ M.G.A.”

Importante precisare fin da subito che io ero presente all’evento in questione.

Il tutto scaturisce da una segnalazione post convegno e da questo post pubblicato da un noto personaggio che si occupa della difesa delle donne, NON PRESENTE ALL’EVENTO IN QUESTIONE 🤨

La prima domanda che mi viene in mente è: Chi detiene un ruolo cosi importante può permettersi di giudicare una persona e diffamarla pubblicamente su fatti riportati da “amici/e”?

Vabeh non è comunque questo il punto della questione, anche se ha scatenato una serie di insulti gratuiti verso il “presunto colpevole”.

Riporto di seguito le testimonianze dei tesserati federali presenti all’evento:

Testimonianza n° 1:

Testimonianza n° 2:

Testimonianza n° 3:

Testimonianza n° 4:

Testimonianza n° 5:

Queste le testimonianze che la procura federale ha ritenuto come segue:

Le stesse dichiarazioni testimoniali a favore del M. Invernizzi sono dirette più che a riportare l’accaduto, a difendere il M. Invernizzi precisando che i suggerimenti del M. Invernizzi alle donne erano volti ad avere comportamenti prudenziali con mariti – compagni violenti e sono stati espressi, come riportato da Aloisi e Taras, con l’uso del “suo solito lessicale”.

“Il solito lessicale” del M. Invernizzi ha offeso profondamente molte delle donne presenti ed ha veicolato un messaggio di sottomissione della donna all’uomo che per non essere picchiata deve essere accondiscendente.
Tali affermazioni in un contesto federale di presentazione MGA a difesa della donna e rivolto alle donne risultano estremamente gravi e pertanto integrano un comportamento disciplinarmente rilevante.

Ora!!! Non sono un laureato, sicuramente sarò anche un po “capra” come dice Sgarbi, e di questo me ne scuso, ma da ignorante, a me sembra che tutte queste deposizioni siano abbastanza chiare e confermino che quanto segnalato non sia stato riportato nel modo corretto.

MA!!!!!! A questo evento era presente anche….Udite udite…anzi Leggete leggete..Il Vice Comandante della stazione dei carabinieri del posto, accompagnato da una carabiniera, eh…addirittura in veste istituzionale.

Ora direte voi!!! Beh il caso è risolto, la procura convocherà il Maresciallo e si farà spiegare per bene cosa realmente sia accaduto….Ecco cosa riporta l’atto della procura:

In ogni caso la richiesta di ascoltare come testimone il Vice Comandante dei Carabinieri non risulta dirimente per la posizione del M. Invernizzi, in quanto tale testimonianza può solo meglio contestualizzare i fatti, ma non altera la percezione dell’offesa da parte delle donne che hanno partecipato all’evento e pertanto non muta la responsabilità in capo al M. Invernizzi;

😳😳😳🤨🤨🤨🤔🤔🤔

Cioè! Fatemi capire…Non risulta dirimente e può solo contestualizzare i fatti 🤔

Quindi se io vengo accusato di rapina a mano armata, ed un poliziotto presente alla rapina può discolparmi, non va ascoltato perchè può solo meglio contestualizzare i fatti, ma non altera la percezione delle persone che erano presenti alla rapina? Quindi se non ho rapinato nessuno, ma qualcuno pensa che lo abbia fatto, dovrò essere ugualmente condannato? 😳😳😳

Vabeh andiamo avanti…

La procura promuove azione disciplinare nei confronti del M° Giuliano Invernizzi

Si arriva alla prima udienza a luglio, ma su insistenza dell’Avv. del M° Invernizzi di ascoltare la testimonianza del maresciallo dei carabinieri, accolta dal tribunale federale anche se non ritenuta necessaria dalla procura, l’udienza viene rinviata a settembre.

Ed ora viene il bello..Il maresciallo conferma a pieno la versione dei tesserati presenti all’evento e la stessa versione del M° Giuliano Invernizzi, ma il bello dove sta? La procura, ritenendo che la prova testimoniale non avesse apportato nulla a discolpa….chiedeva la sua condanna...🤨🤨🤨

Cioè, mmmm, quindi 😒, ehm, se non ho capito male, NON HO COMMESSO IL FATTO, ma devo comunque essere condannato….🥺🥺🥺

NON E’ ACCANIMENTO SUI TESSERATI QUESTO CI TENGO A SOTTOLINEARLO…

CERCO SOLO DI COMPRENDERE 😓😓😓

IL MAESTRO BENEMERITO GIULIANO INVERNIZZI VIENE ASSOLTO

PERÒ IO FOSSI IN VOI QUALCHE DOMANDA ME LA FAREI

MAGARI LE STESSE CHE CONTINUANO A RIMBOMBARE NELLA MIA TESTA FIN DALL’INIZIO DI QUESTA VICENDA, ORMAI CHIUSA DAL PUNTO DI VISTA SPORTIVO, MA SONO SICURO CHE DAL PUNTO DI VISTA DELLA GIUSTIZIA ORDINARIA, IL COMPORTAMENTO DIFFAMATORIO NEI CONFRONTI DEL M° INVERNIZZZI NON PASSERA’ INOSSERVATO…

CI SAREBBE MOLTO ALTRO DA DIRE SULLE SQUALIFICHE MOLTO BLANDE COMMINATE A CHI, A MIO PARERE, HA GRAVEMENTE DIFFAMATO IL MAESTRO INVERNIZZI.

BEH SE C’È QUALCHE LUMINARE PIU COLTO DI ME, MI ILLUMINI

E VOI COSA NE PENSATE?

ALLA PROSSIMA BARZELLETTA

CIAO A TUTTI.

GABRIELE CALAFATI

Related posts

Coni, ecco la riforma della Giustizia sportiva: addio allo ‘scontificio’ del Tnas

Gabriel

Lo sport umi­lia­to: cro­na­che di “or­di­na­ria in­giu­sti­zia”

Gabriel

Gli organi preposti a farci rispettare leggi e regolamenti, LI RISPETTANO ESSI STESSI?

Gabriel

Leave a Comment